Due piazzamenti per la Virtus Bojano • Prima Pagina Molise
Form
31-10-2016, 18:01 • Bojano • Sport

Due piazzamenti per la Virtus Bojano

Le formazioni Pulcini ed Esordienti della scuola calcio matesina hanno perso le rispettive finali, ad Avellino

Due secondi posti per la Virtus Bojano al primo Trofeo "Convitto Nazionale Pietro Colletta", organizzato dalla scuola calcio Milan di Avellino e dall'ex direttore sportivo di Avellino, Sorrento e Aversa Normanna, Nicola Dionisio.
Le formazioni Pulcini ed Esordienti della scuola calcio matesina hanno disputato due finali nel capoluogo irpino, superando il Napoli Club, l'Afragolese, l'Altavilla Irpina e l'Avellino. A imporsi nelle due categorie è stata la formazione del Lioni. Un pullman, un pullmino e diverse auto hanno condotto in Irpinia la numerosissima comitiva, partita da Bojano alle prime luci dell'alba in direzione Avellino, dove al Convitto Nazionale "Pietro Colletta" sono andati in scena i tornei delle differenti categorie.
"Ad Avellino stata una bella giornata di sport - ha affermato patron Carlo Scinocca - dove abbiamo giocato tante partite con i nostri ragazzi, mentre dirigenti e genitori del club hanno avuto modo anche di conoscere il centro di Avellino, considerando che nel puro spirito di un torneo giovanile l'esperto addetto ai lavori Nicola Dionisio, all'inizio del torneo, ha consigliato alle centinaia di genitori presenti di visitare Avellino, lasciando liberi i propri figli di sfogarsi sul campo di calcio e nella palestra del Convitto. Ci siamo divertiti, trascorrendo una domenica diversa dalle altre".
Hanno preso parte al torneo, per la Virtus Bojano, gli Esordienti 2004-2005 Davide Paiano, Walter Monaco, Fernando De Luca, Domenico Di Biase, Lorenzo Altieri, Jacopo Salvatore, Donato Di Petta, Manuel Pisano, Francesco Colalillo, Emanuele Di Palo, Simone Iannetta, Roberto Mastroianni, Cosmo Patullo, Ivan Alberico, accompagnati dai tecnici Alessandro Fede e Aurelio Colalillo; e i Pulcini 2007 Andrea Di Palo, Jacopo Ciallella, Thadeus Cefaratti, Mario Moscatiello, Emanuele Sabbatino, Emanuele Prioriello, Antonio Salvatore, Emilio Colacci, Pietro Caccavelli, Manuel Di Lallo, Silvio Atzori, Emanuele Papa, Stefano Petrarca, Mario Rosa, Antonio Paiano, Michele Scinocca, Nicolò Antonecchia, accompagnati dai tecnici Giuseppe Formato e Luigi Cicchitto.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Servizi