Stasera il memorial "Lesti", rassegna di poesie • Prima Pagina Molise
Form
11-08-2012, 13:51 • Frosolone • Eventi

Stasera il memorial "Lesti", rassegna di poesie



Giunge alla X^ edizione il memorial "Romeo Lesti" - XIV^ "Rassegna di poesie e serata della solidarietà", organizzata dall'Associazione Culturale "Amici di Romeo". L'evento avrà inizio questa sera, alle ore 21:00, nel suggestivo scenario di Largo Vittoria, uno dei luoghi più belli di Frosolone e verranno premiate le poesie classificatesi ai primi tre posti delle tre categorie del concorso (scuole elementari, scuole medie e scuole superiori). La serata sarà allietata dall'accompagnamento musicale degli "Sos Tenores de Durgali" ed arricchita dagli interventi del poeta, e scrittore, Luciano D'Agostino e di padre Antonio Germano, missionario dell'ordine saveriano.

Ospite d'onore e madrina della serata sarà invece l'attrice molisana Daniela Terreri ,nota al grande pubblico per la partecipazione ad alcune note serie TV tra cui "La Ladra", Anna e i cinque" e "Piper".

Gli "Amici di Romeo" è un'Associazione Culturale il cui nucleo promotore si è creato nel 2002 a seguito della tragica scomparsa, avvenuta a seguito di un incidente automobilistico nell'ottobre dello stesso anno, di Romeo Lesti, conosciuto e stimato medico di Frosolone.

Romeo negli anni era un vero e proprio punto di riferimento per la comunità di Frosolone e dei paesi limitrofi. Impegnato nello sport, era presidente della locale società sportiva, nella vita sociale e culturale ed aveva ideato nei primi anni ‘90 una rassegna di poesie che nelle sue edizioni aveva portato a Frosolone poeti importanti come Giuseppe Jovine e Franco Loi.

I suoi progetti erano rivolti principalmente a coinvolgere le fasce più giovani della popolazione ed il suo sogno era quello di potersi recare un giorno in Africa e svolgere la sua attività di medico al servizio delle popolazione bisognose di quel continente. Un sogno che è stato raccolto dai suoi amici e dall'associazione a lui dedica. Registrata giuridicamente nel gennaio del 2005, l'associazione culturale "AMICI DI ROMEO" ha inserito tra i suoi obbiettivi principali proprio quello di realizzare opere di beneficenza a favore delle popolazioni delle aree più disagiate del mondo.

Per realizzare il sogno di Romeo fu individuata, grazie all'aiuto di Don Antonio Mascia, allora parroco di Civitanova del Sannio e successivamente missionario in Africa, la poverissima Diocesi di Mamfe, nel Camerun. L'associazione, nel corso degli anni, ha già destinato la consistente cifra di 95.900,00 euro al progetto per la ricostruzione e il potenziamento del Dispensario della Diocesi di Mamfe in Camerun, la cui sala maternità è stata dedicata al "Dr. ROMEO LESTI", e al sostegno diretto a malati in particolari situazioni di disagio presso l'ospedale "Mary Health of Africa" di Fontem, appartenente sempre alla diocesi di Mamfe.

All'inaugurazione della nuova ala del'ospedale di Mamfe, avvenuta alla fine del mese di marzo 2008, ha avuto il piacere di partecipare il presidente dell'associazione, Antonio Meale, che ha così potuto documentare e constatare di persona il buon fine dei finanziamenti elargiti. L'Associazione ha partecipato economicamente, tramite la Caritas Diocesana di Trivento (CB), anche al Progetto per la ricostruzione di villaggi in Bangladesh distrutti dall'alluvione del 2003 e non dimenticando le realtà ad essa più vicine ha donato attrezzature e materiali ai Volontari del Soccorso della Croce Rossa Italiana del locale Gruppo di Frosolone.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Servizi