Transumanza virale su Facebook • Prima Pagina Molise
Form
09-06-2016, 16:44 • Frosolone • Curiosità

Transumanza virale su Facebook

300mila contatti per i Colantuono. I video registrano 50mila visualizzazioni in poche ore

La transumanza dei Colantuono ha stregato decine di migliaia di italiani e anche tanti stranieri Per la quattro giorni dei 300 bovini da guidare sui tratturi tra Molise e Puglia, non solo un ottimo riscontro di partecipanti lungo le vecchie autostrade verdi, ma anche una straordinaria cassa di risonanza sulla pagina facebook dedicata.
Il gradimento online è stato straordinario ed è frutto per oltre il 70 per cento di interazioni con utenti non molisani. Questi i dati più significativi: 300mila persone raggiunte dai post relativi alla quattro-giorni, 150mila visualizzazioni per i dieci video caricati, ma il dato più rilevante è quello relativo al video che documenta il passaggio della carovana nel centro storico di Frosolone, che ha sfondato il muro delle 50mila visualizza di cui 44mila di persone uniche, oltre a quasi 800 condivisioni che hanno portato il totale dei ‘like' complessivi per il singolo video a 8mila! Una ‘viralità' totalmente spontanea, cioè senza sponsorizzazioni e lanci particolari.
Grande soddisfazione da parte della famiglia Colantuono che mantiene in vita la tradizione da secoli. "Siamo felici di avere così tante persone interessate a quello che facciamo" ha detto la cowgirl di Frosolone. Fuori dal Molise siamo andati davvero forte, ed è stato bello vedere anche il buon seguito delle nostre dirette facebook". La transumanza 2016 è stata seguita anche da diversi mezzi d'informazione, ricercatori delle Università, turisti e curiosi. Tra gli altri, una troupe di Geo & Geo che ha accompagnato la carovana per tutti i quattro giorni, da San Marco in Lamis a Frosolone, documentando l'evento anche con un drone che ha ripreso i momenti più emozionanti, compreso lo spettacolare attraversamento del Biferno all'alba dell'ultimo giorno di transumanza.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus

Antidoti ai delitti familiari

La banalizzazione di elementi fondamentali come gli affetti, la stessa vita o la morte porta i giovani, secondo lo psichiatra Vittorino Andreoli, ad eliminare tutti gli ostacoli che si frappongono al raggiungimento dei desideri

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Transumanza virale su Facebook

300mila contatti per i Colantuono. I video registrano 50mila visualizzazioni in poche ore

 

Servizi