40enne nei guai per spaccio • Prima Pagina Molise
Form
29-12-2016, 17:30 • Isernia • Cronaca

40enne nei guai per spaccio

Proseguono a ritmo serrato le attività dei Carabinieri per prevenire e contrastare il fenomeno del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti nel centro di Isernia. Nelle ultime ore, nel centro cittadino, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno sorpreso un 40enne del posto, che alla vista dei Carabinieri ha tentato di liberarsi di cinque involucri contenenti "crack" ed "eroina".
La droga è stata immediatamente recuperata e sottoposta a sequestro, mentre il 40enne è stato fermato ed accompagnato in caserma dove nei suoi confronti è scattata una denuncia alla competente Autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Un 30enne della provincia di Teramo, è stato invece denunciato dagli stessi militari, in quanto sorpreso ad aggirarsi nei pressi della stazione ferroviaria, nonostante fosse sottoposto alla misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Isernia, per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus

Le reliquie

Il "cuore" di San Pio a Isernia suscitata commenti entusiastici o sarcastici. Il fondamento teologico e spirituale di tali forme di religiosità si ricerca nella convinzione che la dimensione del contatto materiale con il corpo di un santo o con una sua reliquia serva a partecipare dell'energia e della Grazia ivi contenuta

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Servizi