Ruba le offerte in chiesa, subito identificato • Prima Pagina Molise
Form
27-03-2017, 9:59 • Isernia • Cronaca

Ruba le offerte in chiesa, subito identificato

I carabinieri di Castelpetroso hanno denunciato un 35enne del luogo per il furto della cassetta delle offerte nonché di due cesti contenenti generi alimentari asportati all'interno di una chiesa.

I militari hanno anche denunciato una 50enne di Agnone che dovrà rispondere del rifiuto di indicazioni sulla propria identità, in quanto a seguito di una violazione commessa alle norme del codice della strada, rifiutava di fornire le proprie generalità ai militari operanti.

Infine a Venafro, un 40enne, infermiere del luogo, è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale, essendosi rivolto in modo minaccioso ai Carabinieri che avevano proceduto al suo controllo nei pressi di un locale pubblico.

Numerosi i posti di blocco istituiti nei punti nevralgici della provincia, nel corso dei quali sono stati eseguiti accertamenti su centodieci veicoli in transito, identificate centotrentacinque persone tra conducenti e passeggeri, e nei casi sospetti si è proceduto ad effettuare perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva. Venti in tutto i pregiudicati sottoposti agli arresti domiciliari o a misure di prevenzioni nei cui confronti sono stati eseguiti controlli sul rispetto delle prescrizioni imposte dalle competenti Autorità Giudiziaria e di Pubblica Sicurezza.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Servizi