Olio molisano per la cena Obama-Renzi • Prima Pagina Molise
Form
19-10-2016, 22:51 • Larino • Cronaca

Olio molisano per la cena Obama-Renzi

Pietanze insaporite con il 'Tratturello', l'extravergine prodotto a Larino

Anche un po' di Molise alla cena di stato offerta da Barack e Michelle Obama al premier Matteo Renzi e alla moglie. In tavola è stato infatti utilizzato un olio, il 'Tratturello', che viene prodotto nella zona di, Larino dall'azienda di Francesco Travaglini, imprenditore di San Martino in Pensilis. "Il 'Tratturello' alla Casa Bianca - commenta soddisfatto lo stesso Travaglini - per essere servito alla cena di stato è un grande orgoglio. Grazie a tutti coloro che attraverso il 'Tratturello' hanno portato in questi anni, negli Usa, un pezzo di noi".
Esprime la sua soddisfazione anche l'assessore regionale all'Agricoltura Vittorino Facciolla: "Travaglini - ricorda - è mio amico d'infanzia. Abbiamo vissuto i nostri primi sette anni di vita porta a porta. Per tale ragione l'ho sempre guardato con occhi diversi, condizionato dall'affetto, ma anche consapevole delle sue insuperabili capacità. Oggi il Molise sa che il presidente degli Stati Uniti, l'uomo più potente al mondo, ha consumato e consuma il suo olio". (Fonte Ansa)

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Servizi