Il Tar accoglie i ricorsi sulla ricostruzione post sisma • Prima Pagina Molise
Form
11-11-2016, 16:09 • Larino • Cronaca

Il Tar accoglie i ricorsi sulla ricostruzione post sisma

Annullate le delibere della Regione che escludevano alcuni immobili. Tutto da rifare e si rischia il risarcimento dei danni

"Ricostruzione post terremoto e classe 'A': tutto da rifare". Lo affermano gli avvocati Giuseppe Ruta e Margherita Zezza commentando la sentenza del Tar Molise che ha accolto i ricorsi presentati a tutela degli interessi di alcuni cittadini di Larino (Campobasso), proprietari di immobili danneggiati dal sisma del 2002 inizialmente esclusi dai finanziamenti concessi dalla Regione Molise. Nel ricorso, spiegano, si chiedeva l'annullamento delle delibere con cui la Giunta regionale e l'Agenzia di protezione civile, riapprovando l'elenco degli interventi cantierabili da inserire in accordi di programma quadro e individuando i soggetti beneficiari, "avevano incomprensibilmente escluso le loro abitazioni, pur risultando le stesse gravemente danneggiate e pur essendo le stesse all'interno di uno dei Comuni maggiormente colpiti dal sisma".
    In breve, evidenziano, "tutto da rifare, anche con la prospettiva di un plausibile rischio risarcitorio a carico delle casse regionali". (Fonte Ansa)

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus

Intellettuali

Per dirla con Norberto Bobbio occorre conciliare la cultura e la politica, impedendo tuttavia che la seconda fagociti la prima

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Transumanza virale su Facebook

300mila contatti per i Colantuono. I video registrano 50mila visualizzazioni in poche ore

 

Servizi