Strade pericolose, appello di 13 sacerdoti • Prima Pagina Molise
Form
24-12-2016, 14:17 • Larino • Politica

Strade pericolose, appello di 13 sacerdoti

"Sempre più grave lo stato di disagio e precarietà della rete stradale dell'area tra il Biferno e il Trigno, dalla costa molisana all'entroterra". La denuncia arriva da 13 parroci della zona pastorale che va da Montenero di Bisaccia a Castelmauro (Campobasso). Chiedono interventi di miglioramento delle arterie viarie, sempre più pericolose, e annunciano iniziative eclatanti.
"Parliamo di un territorio abbastanza ampio, da Petacciato a Lucito, con difficoltà di spostamenti soprattutto nella stagione invernale. Un anno fa sollecitavamo, con una lettera aperta, un supplemento di attenzione e abbiamo ottenuto un pubblico incontro nel gennaio scorso a Mafalda". "Rinnoviamo il nostro impegno ad ascoltare e dialogare con tutti, ma siamo pronti a gesti eclatanti per richiamare l'attenzione della pubblica opinione. Non è una minaccia né una forma di ricatto, ma un forte segnale che serva a scuotere le coscienze di tutti, specie quelle che ci sembrano addormentate o distratte". (Fonte ANSA)

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Comunicati dai Gruppi
Form statistiche
Servizi