Costantemente monitorata la diga del Liscione • Prima Pagina Molise
Form
24-01-2017, 17:11 • Larino • Cronaca

Costantemente monitorata la diga del Liscione

Dalla Prefettura fanno sapere che la situazione non è critica ma, per sicurezza, è stato incrementato lo scarico di fondo

Alle ore 11.30 odierne si è riunito il C.C.S. (Centro Coordinamento Soccorsi) istituito presso questa Prefettura, con la partecipazione dei rappresentanti delle Forze di polizia, di Molise Acque, del Servizio di protezione civile regionale, della Provincia di Campobasso, dei Vigili del Fuoco e dell'Anas per valutare la situazione complessiva connessa alle consistenti precipitazioni piovose che da ieri hanno interessato la provincia ed al contestuale scioglimento delle nevi accumulatesi al suolo.

In particolare, Molise Acque e il Servizio di Protezione Civile regionale hanno svolto un'attenta disamina delle condizioni dell'invaso del Liscione anche in relazione alle evoluzioni della portata del fiume a valle della Diga.   

In considerazione dei dati rilevati che evidenziano un innalzamento del livello dell'invaso, sebbene già in significativa tendenza decrescente e comunque in un contesto di sicurezza, a fronte di una situazione a valle che, allo stato, non appare di particolare criticità, è stata condivisa la valutazione di incrementare lo scarico di fondo della Diga, fermo restando il costante monitoraggio di ogni evoluzione per gli immediati eventuali interventi consequenziali.

Quanto sopra nell'intento di anticipare, a scopo cautelativo e di prevenzione, la risoluzione della situazione derivante dal livello della Diga mediante una strategia volta al mantenimento di una condizione di equilibrio.

L'incremento dello scarico di fondo ha comportato l'attivazione del piano di emergenza vigente per l'invaso di "Ponte Liscione" ed è stato pertanto diramato l'avviso di preallarme a tutti i soggetti coinvolti, tra i quali i Sindaci dei Comuni più direttamente interessati, gli Enti proprietari delle strade e le Forze di Polizia territoriali per la necessaria attività di vigilanza.

In un contesto di sinergica condivisione, i dati sulla evoluzione del fenomeno saranno costantemente analizzati anche per eventuali interventi di correzione della manovra.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Servizi