Presentato oggi il progetto EPD • Prima Pagina Molise
Form
04-10-2016, 16:56 • Riccia • Eventi

Presentato oggi il progetto EPD

Ad aprire i lavori è stato il sindaco Micaela Fanelli presso la sala conferenze dell'ex convento dei Cappuccini

Lo studio Epd (Esercizio per la prevenzione della demenza) è stato presentato lunedì 3 ottobre a Riccia. Il comune in provincia di Campobasso è stato il primo a sposare l'iniziativa voluta dall'Università degli Studi del Molise, dal Cus e dal Ce.R.M.I. Ad aprire i lavori è stato il sindaco del centro fortorino, Micaela Fanelli. "E' un'occasione importante che l'Università degli Studi del Molise e il Ce.R.M.I. offrono alla nostra comunità - ha spiegato la Fanelli - e noi ci impegneremo al massimo con la speranza di riuscire ad avere un buon numero di adesioni.

Siamo convinti che questo progetto potrà tornare utilissimo alla nostra comunità. Riccia, insieme a Larino e Casacalenda è il primo tra i comuni più piccoli ad aver aderito al progetto Epd e mi piacerebbe che fosse anche il primo a partire in maniera ufficiale.

Ringrazio chi sta lavorando al fine di far aderire quante più persone possibili a questa iniziativa che è per un comune piccolo come il nostro, un'occasione grande da dover sfruttare nel migliore dei modi. Ringrazio l'Università e il Ce.R.M.I. per averci scelto e sono convinta che l'attività di prevenzione aiuta a vivere meglio".

Il professore Germano Guerra, ha sottolineato l'importanza del progetto: "E' partito dall'Università e ha trovato la sua veste applicativa nel Cus - ha spiegato nel suo intervento il docente - dove si svolge ormai da tanti anni. L'idea di estenderlo anche ad altre comunità ricettive della regione è risultata vincente. Ringraziamo il comune di Riccia per aver aderito all'iniziativa e ci auguriamo che la popolazione possa essere presente e partecipe al nostro progetto in grande numero".

Il professore Alfonso Di Costanzo, direttore del Ce.R.M.I. ha ribadito nel suo intervento la grande riuscita dello studio Epd e la sua crescita esponenziale dal 2010 a oggi. "Quando abbiamo dato il via a questo progetto - spiega - avevamo un numero esiguo di persone, con il passare del tempo, però, siamo arrivati ad avere circa 1200 persone. Tra le malattie degenerative l'Alzheimer, è la più diffusa e difficile da debellare.

 Ad oggi non esiste una terapia efficace nei confronti di questa malattia che, per il progressivo invecchiamento della popolazione, è destinata ad aumentare in maniera esponenziale. Proprio per questo nasce lo studio Epd il cui obiettivo originario era quello di verificare se l'esercizio fisico era in grado di prevenire o almeno ritardare il decadimento cognitivo in soggetti a rischio.

Questo era l'obiettivo iniziale del progetto, al quale nel tempo si sono aggiunti altri scopi come ad esempio verificare se l'attività fisica è in grado di ritardare e prevenire altre malattie degenerative come il morbo di parkinson che è la seconda malattia più frequente". Il convegno si è concluso con un dibattito che ha coinvolto i presenti in sala, a conferma di quanto l'iniziativa ha attirato l'interesse della popolazione riccese.

 

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
Il premio rivcevuto a Los Angeles da 'Lontano dagli occhi".

Tv, dopo Berlino Iannacone vince anche a Los Angeles

Dopo la vittoria di Berlino nuova affermazione del molisano Domenico Iannacone che, con 'Lontano dagli occhi' vince il Realscreen Awards di Los Angeles. Una vittoria ancora più prestigiosa perché ottenuta contro documentari prodotti da Bbc e Chanel 5. Il verdetto è arrivato nella notte. "E' una sensazione bellissima vedere che anche lontano da qui il nostro lavoro e' amato", ha commentato a caldo il giornalista.

 Domenico Iannacone sul tetto d'Europa, vince il Civis a Berlino

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Servizi