Evasione e false fatture, 21 denunciati • Prima Pagina Molise
Form
21-12-2016, 14:10 • Termoli • Cronaca

Evasione e false fatture, 21 denunciati

Ricavi non dichiarati per oltre 50 milioni di euro, 21 persone denunciate all'autorità giudiziaria a vario titolo per reati a vario titolo, scoperte false fatturazioni per oltre 40 milioni di euro. Questi i 'numeri' dell'operazione della Guardia di Finanza condotta dal capoluogo alla costa. Controlli a sorpresa sono stati condotti in vari comparti economico-imprenditoriali, riconducibili alla produzione, terziario, costruzioni, spedizioni, trasporti, agricoltura, commercio. Tra i denunciati amministratori e titolari di aziende ispezionate chiamati a rispondere a vario titolo delle violazioni previste e punite dal D.Lgs. 74/2000 in materia penale tributaria.
Tra le violazioni maggiormente riscontrate, figurano quelle relative alla mancata dichiarazione dei redditi per importi di particolare entità, l'emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, irregolarità connesse agli obblighi di versamento delle ritenute alla fonte a titolo d'acconto, operate sui redditi di lavoro dipendente. (Fonte Ansa)

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus

Oscuri presagi sul futuro dell'Unione Europea

Ci rendiamo conto che questa sovrastruttura solidale, libera, egalitaria, pacifica e realmente democratica oggi segni il passo, ma non possiamo arrenderci al ritorno degli statalismi egoistici e nazionalisti

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Servizi