De Vincenti visita lo stabilimento Del Giudice • Prima Pagina Molise
Form
21-03-2017, 9:38 • Termoli • Politica

De Vincenti visita lo stabilimento Del Giudice

Il Ministro per la Coesione territoriale ed il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti ha visitato oggi pomeriggio, lo stabilimento Del Giudice di Termoli. Il rappresentante del Governo, accompagnato dal Presidente della Regione Molise Paolo Di Laura Frattura e da altri amministratori regionali e locali, ha raggiunto lo stabilimento lattiero-caseario Del Giudice, situato nell'area industriale, per una visita della realtà produttiva.

Al suo arrivo in azienda, è stato accolto dall'amministratore unico, Ferdinando Del Giudice, dalla famiglia e dai vertici dell'azienda: il direttore amministrativo Nicola D'Emma, il responsabili commerciali Nicola De Vito e Fernando Colangelo, i coordinatori dei centri fresco dislocati in Abruzzo, Campania, Molise e Puglia. Conclusi i saluti, si è svolta una visita guidata dello stabilimento: la centrale del latte, il caseificio i due reparti cardini della Del Giudice per poi spostarsi nell'area della "catena del freddo" con le zone di confezionamento e stoccaggio dei prodotti. Ad illustrare la produzione, i protocolli di sicurezza e le tecniche adottate per l'alta qualità nel latte, il responsabile organizzativo della divisione produttiva, Pierluigi Evangelista.

Il Ministro è arrivato nello stabilimento lattiero-caseario a conclusione di un tavolo tecnico sull'attuazione del Patto per il Molise svoltosi nel Cosib di Termoli.

Nel suo intervento alla Del Giudice, il Ministro ha dichiarato: "In alcune aree del Mezzogiorno  alcune volte mi imbatto nella difficoltà dei giovani di pensare ad un orizzonte di speranza di poter lavorare, vivere nella propria terra. Io credo che questo sia fondamentale. I nostri figli hanno il diritto di vivere meglio di come noi abbiamo vissuto, non peggio. Credo che questo passa per l'attenzione che le istituzioni devono porre all'apertura di una prospettiva di speranza per i giovani e passa per il fatto che ci siano imprese come la Del Giudice che questa speranza la tengono viva e la coltivano. D'altra parte, concludo, la crescita economica molte volte pensiamo sia una cosa più grande di noi, su cui gli economisti scrivono, studiano e così via. La crescita è l'azione che ognuno di noi fa tutti i giorni. E' inventarsi il latte senza lattosio, acquisire macchine che mantengono la competitività dell'azienda, è rimboccarsi le maniche come i lavoratori e partecipare al processo produttivo e portare anche il proprio contributo".

 

 

 

 

 

 

 

Ferdinando Del Giudice, amministratore unico dell'azienda: "E' una soddisfazione per la nostra realtà la visita del Ministro. E' il benvenuto oggi e lo sarà anche in futuro. Il suo arrivo è per noi un segnale importante: anche le imprese locali, strettamente legate al territorio, sono nelle attenzioni del Governo. Non è poco. La sua presenza oggi ci convince a puntare ancora di più sull'alta qualità e ad andare avanti con maggior vigore senza lasciarci troppo fuorviare dal mercato italiano che non è in un buon momento. A lui ed al Presidente della Regione Frattura un sentito ringraziamento".

 

Erika Del Giudice, Responsabile Marketing e Pubbliche Relazioni dell'azienda: "La visita del Ministro è una iniezione di fiducia per tutti noi ed è un giorno storico per la nostra realtà. E' un rappresentante del Governo ma anche un economista, un professore universitario e, con lui, abbiamo avuto un confronto sul mercato lattiero caseario nel Mezzogiorno in Italia che non sta vivendo il miglior momento. Nonostante ciò, stiamo investendo risorse in innovazione e, su questo, abbiamo relazionato al Ministro. E' sicuramente un giorno che non dimenticheremo".

 

Soddisfazione anche per il direttore amministrativo dell'azienda Nicola D'Emma:

"E' una giornata importante da non dimenticare. La visita del Ministro ci sprona a superare con ulteriore impegno ed energia le difficoltà quotidiane. A De Vincenti ho spiegato come il nostro obiettivo oggi è: "innovare nel rispetto della tradizione". Dal 2011 nello stabilimento è operativo il potente impianto fotovoltaico installato sul tetto dello stabilimento che copre un fabbisogno energetico con fonti rinnovabili certificate: 30% fotovoltaico + 70% certificato eolico.  Attualmente il piano industriale degli investimenti su cui siamo impegnati è caratterizzato da un forte orientamento all'innovazione tecnologica".

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus

Elezioni, minitest in Molise: a giugno si vota in 18 comuni

Sarà un minitest elettorale quello delle prossime Amministrative in Molise fissate per l'11 giugno In regione appena 18 i comuni interessati (15 della provincia di Campobasso e 3 della provincia di Isernia). Si tratta esclusivamente di piccoli centri, tutti al di sotto dei 15mila abitanti, non è previsto dunque il ballottaggio. 

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Comunicati dai Gruppi
Form statistiche
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Servizi