Autorizzato il pozzo petrolifero di Rotello • Prima Pagina Molise
Form
31-03-2017, 9:33 • Termoli • Politica

Autorizzato il pozzo petrolifero di Rotello

Via libera dal Ministero dell'Ambiente a un nuovo pozzo petrolifero in Molise. In agro di Rotello, precisamente nella Masseria Verticchio, cominceranno presto le perforazioni da parte della Adriatica Idrocarburi SpA, una spin-off dell'Eni. Il ‘Torrente Tona 26 dir', questo il rifermento del pozzo, sarà il 23esimo della zona, ricca di idrocarburi.

I residenti sono preoccupati e sottolineano la vicinanza con siti di interesse comunitario come i boschi tra il fiume Saccione e il torrente Tona. Il ministro Gianluca Galletti non ha invece dubbi: a suo parere non ci saranno problemi per la flora e la fauna degli habitat protetti.

Secondo le prime indiscrezioni, il petrolio trivellato sarà raffinato nel centro Oli Torrente Tona, a pochi metri di distanza. Solo in un secondo momento, le autobotti trasporteranno l'oro nero a Taranto per una seconda fase di lavorazione ad alto contenuto tecnologico.

Il gas, invece, verrà dirottato alla vicina centrale di generazione di energia elettrica del torrente Tona, per poi essere gestito dalla Cefla Gest.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Comunicati dai Gruppi
Form statistiche
Servizi