Neuromed, ricorso al Tar contro i tagli • Prima Pagina Molise
Form
02-12-2016, 19:25 • Venafro • Cronaca

Neuromed, ricorso al Tar contro i tagli

Al centro dell'istanza, il numero dei posti letto assegnati al centro dal commissario ad acta

Sarà discusso il prossimo 6 dicembre il ricorso al Tar del Molise presentato da Neuromed, istituto medico di alta specializzazione neurologica, contro il Programma operativo straordinario di riforma della sanità molisana, che ha impugnato il decreto 52 firmato dal commissario ad acta, il governatore Paolo Frattura.
Al centro dell'istanza di annullamento o rettifica, il numero dei posti letto che con il provvedimento dello scorso 12 settembre relativo all'attuazione del Pos verrebbero accreditati alla struttura sanitaria di Pozzilli (Isernia): 11 in meno. "Tagli inspiegabili e ingiustificati" che fanno seguito a una decisione "contraddittoria e illogica" per Neuromed. I posti letto sottratti sono stati assegnati all'ospedale 'Veneziale' di Isernia.
Il centro accreditato di Pozzilli, su una dotazione complessiva di 308 posti letto, di cui 156 accreditati dalla Regione Molise; almeno fino al decreto commissariale 52.
L'atto, di cui Neuromed chiede l'annullamento o la rettifica, ne assegna 145. (Fonte ANSA)

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus

Intellettuali

Per dirla con Norberto Bobbio occorre conciliare la cultura e la politica, impedendo tuttavia che la seconda fagociti la prima

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Transumanza virale su Facebook

300mila contatti per i Colantuono. I video registrano 50mila visualizzazioni in poche ore

 

Servizi