Chiarezza sulle ceneri dirette al cementificio di Sesto Campano • Prima Pagina Molise
Form
03-01-2017, 20:04 • Venafro • Politica

Chiarezza sulle ceneri dirette al cementificio di Sesto Campano

L'ISDE Molise (Associazione Medici per l'Ambiente) chiede chiarezza sul sequestro cautelativo operato dalla Guardia Forestale e dai Carabinieri di Venafro quattro giorni addietro. Nell'occasione, le forze dell'ordine hanno bloccato due mezzi pesanti carichi di ceneri, provenienti dall'inceneritore di Pozzilli e diretti al cementificio di Sesto Campano. Le analisi del materiale sequestrato sono in corso, ma saranno necessari ancora dieci giorni per i risultati. Si teme una contaminazione radioattiva delle ceneri pesanti anche se, in assenza di evidenze, ogni allarmismo è prematuro.

L'associazione, attraverso i dottori Gennaro Barone e Bartolomeo Terzano, chiede che venga fatta luce sull'episodio e che si  accertino eventuali  responsabilità, qualora ve ne siano. "Auspica - si legge in una nota - che gli accertamenti affidati all'ARPAM e i relativi risultati dell'indagine siano resi pubblici una volta acquisiti". Sollecita altresì "gli organi competenti a continuare  a svolgere una intensa attività di vigilanza sul territorio al fine di bloccare ogni tipo di minaccia per la salubrità dell'ambiente che, in questi ultimi decenni, proprio perché incautamente inquinato  dall'incuria  e dalla  dispersione di sostanze classificate come tossiche o potenzialmente tali, è diventato purtroppo causa di un gran numero di malattie e di morti premature, come dimostrato da inconfutabili dati epidemiologici e scientifici".

Sempre i medici, esortano "ogni cittadino, per quanto gli è possibile, a farsi parte attiva nella salvaguardia del proprio habitat, adottando comportamenti virtuosi di rispetto e tutela dei luoghi in cui vive e lavora, segnalando a chi di dovere ogni tipo di vulnus ambientale passato inosservato.  Da ultimo l'ISDE ricorda che è in gioco non solo la salute di tutti quelli che popolano la Terra, ma anche quella di chi verrà dopo di noi".

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
Il premio rivcevuto a Los Angeles da 'Lontano dagli occhi".

Tv, dopo Berlino Iannacone vince anche a Los Angeles

Dopo la vittoria di Berlino nuova affermazione del molisano Domenico Iannacone che, con 'Lontano dagli occhi' vince il Realscreen Awards di Los Angeles. Una vittoria ancora più prestigiosa perché ottenuta contro documentari prodotti da Bbc e Chanel 5. Il verdetto è arrivato nella notte. "E' una sensazione bellissima vedere che anche lontano da qui il nostro lavoro e' amato", ha commentato a caldo il giornalista.

 Domenico Iannacone sul tetto d'Europa, vince il Civis a Berlino

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Comunicati dai Gruppi
Form statistiche
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Servizi