Malattie rare, in campo il Neuromed • Prima Pagina Molise
Form
01-03-2017, 18:26 • Venafro • Sanità

Malattie rare, in campo il Neuromed

Oltre alla conoscenza e ad una corretta informazione a tutti i livelli della società, la lotta alle Malattie Rare ha bisogno di sempre più iniziative volte al sostegno dei pazienti e delle loro famiglie, unitamente al sostegno alla ricerca.

Sono diverse, infatti le problematiche collegate alla gestione delle Malattie Rare. Si va dalla prescrizione dei farmaci, agli studi scientifici di base; dalla collaborazione tra i vari Centri dedicati, all'aggiornamento del registro regionale, ai test genetici.

Al fine di affrontare tali aspetti e rafforzare la rete del Centri molisani dedicati alle Malattie Rare, ed a chiusura della settimana di attività sul tema, l'I.R.C.C.S. Neuromed promuove una tavola rotonda con i referenti dei Centri molisani, dell'Università e della Regione Molise.

L'incontro si terrà venerdì 3 marzo 2017, a partire dalle ore 12.00, presso la sala multimediale al IV Piano della sede Ospedaliera di Pozzilli e sarà moderato dal professor Stefano Ruggieri, Responsabile del Centro Malattie Rare, del Sistema Nervoso e degli organi di senso del Neuromed.

 

I partecipanti saranno così suddivisi:

 

per l'IRCCS Neuromed:

  • la dottoressa Rossella Bellopede, Direzione Sanitaria
  • la dottoressa Alba Di Pardo e il dottor Vittorio Maglione del Laboratorio di Neurogenetica
  • la dottoressa Francesca Elifani e la dottoressa Alexandra Brunetti del Centro Malattie Rare, del Sistema nervoso e degli organi di senso 
  • il dottor Marco Minicucci e la dottoressa Eliana Palermo, del Centro di Neuroftalmologia
  • il dottor Stefano Gambardella e la dottoressa Stefania Zampatti, del Centro di Genetica Molecolare
  • la professoressa Licia Iacoviello, Capo del Laboratorio di Epidemiologia Molecolare e Nutrizionale

 

per i Centri molisani Malattie Rare:

  • la dottoressa Maria Lucia Di Nunzio e la dottoressa Tiziana Presutti del Centro Malattie Rare di Campobasso
  • il dottor Antonio Covatta, Responsabile Reparto Oculistica dell'Ospedale ‘Vietri' di Larino
  • il dottor Pasquale Spagnuolo, responsabile U.O.C. Medicina Trasfusionale Ospedale ‘San Timoteo' di Termoli

 

per l'Università:

  • la professoressa Antonella Angiolillo, Professore aggregato Scienze Tecniche di Medicina di Laboratorio, Dipartimento di Medicina e Scienze della Salute dell'Università degli Studi del Molise
  • il professor Silvio Garofalo, Professore Associato di Genetica Medica, Dipartimento di Medicina e Scienze della Salute dell'Università del Molise

 

per la Regione Molise:

  • il dottor Ermanno Paolitto, Direzione Generale per la Salute Servizio Prevenzione della Regione Molise
  • il dottor Michele Colitti, Servizio Prevenzione, Veterinaria e Sicurezza alimentare della Regione Molise.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Servizi