Sprangata in testa per una sigaretta negata • Prima Pagina Molise
Form
29-03-2017, 13:59 • Isernia • Cronaca

Sprangata in testa per una sigaretta negata

Un profugo 21enne nordafricano è stato arrestato per tentato omicidio dai carabinieri di Isernia. Il giovane, con una spranga, ha colpito un 60enne alla testa perché gli aveva negato una sigaretta. L'anziano è ricoverato all'ospedale Veneziale di Isernia; la sua prognosi è riservata. Per i medici non sarebbe comunque in pericolo di vita.

L'episodio è avvenuto a Cantalupo nel Sannio (Isernia) dove vive l'anziano e dove il nordafricano è ospite di una struttura di accoglienza. I carabinieri hanno sequestrato la spranga e portato in carcere il 21enne. (Ansa)

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Servizi