Rissa tra migranti a Isernia, sale il numero degli indagati • Prima Pagina Molise
Form
08-04-2017, 8:38 • Isernia • Cronaca

Rissa tra migranti a Isernia, sale il numero degli indagati

Sette migranti sono stati denunciati dalla polizia di Isernia per rissa, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. I provvedimenti rientrano nell'indagine avviata dopo i fatti del 28 marzo scorso nel centro di accoglienza 'Appartamenti Hospitality' di via Giovanni XXIII che ha portato a cinque arresti per gli stessi reati. Una maxi rissa tra richiedenti asilo di diversa nazionalità (nigeriana e afgana), conclusa con il ferimento di un carabiniere e di cinque migranti.

Tra le ipotesi investigative, all'origine ci sarebbe la spartizione della piazza dello spaccio a Isernia. Gli investigatori, "dopo aver ascoltato alcuni testimoni e visionato i filmati delle telecamere della zona, hanno individuato ulteriori sette profughi dai 30 ai 21 anni, cinque di nazionalità nigeriana, un pakistano e un afghano. A carico degli stranieri, tra cui alcuni domiciliati nel centro di accoglienza di San Pietro Avellana sono state confermate pienamente le responsabilità attribuite loro, avendo tenuto comportamenti estremamente violenti nel corso dei disordini".

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus

Elezioni, minitest in Molise: a giugno si vota in 18 comuni

Sarà un minitest elettorale quello delle prossime Amministrative in Molise fissate per l'11 giugno In regione appena 18 i comuni interessati (15 della provincia di Campobasso e 3 della provincia di Isernia). Si tratta esclusivamente di piccoli centri, tutti al di sotto dei 15mila abitanti, non è previsto dunque il ballottaggio. 

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Servizi