Campobasso, dieci candidati per il vertice della Procura. I nomi • Prima Pagina Molise
Form
30-09-2017, 11:18 • Campobasso • Cronaca

Campobasso, dieci candidati per il vertice della Procura. I nomi

Dieci candidature per il ruolo di capo della Procura di Campobasso: tanti sono i magistrati che hanno risposto al bando per scegliere il successore di Armando D'Alterio, nei mesi scorsi nominato dal Csm procuratore capo a Potenza. Nella rosa i nomi di Luca Tescaroli sostituto procuratore di Roma che si è occupato di Mafia Capitale, Carlo Fucci, pm a Santa Maria Capua Vetere, Nicola D'Angelo sostituto procuratore di Campobasso, Antonio La Rana, procuratore generale presso la Corte d'Appello a Campobasso, Ludovico Vaccaro procuratore a Larino, Carmine Esposito, magistrato della Direzione Antimafia di Napoli, Marcella Pizzillo, pm a Benevento, Pietro Polidori, sostituto procuratore a Roma, Francesco Soviero, pm a Napoli autore di inchieste sulla camorra, Catello Maresca, pm a Napoli balzato alle cronache per aver indagato sui casalesi e aver scritto un libro dal titolo 'Male Capitale'. In attesa della nomina del nuovo procuratore, che potrebbe avvenire nell'arco di qualche mese, la Procura di viale Elena è retta da Nicola D'Angelo.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Servizi