Domenico Iannacone sul tetto d'Europa, vince il Civis a Berlino • Prima Pagina Molise
Form
02-06-2017, 10:11 • Campobasso • Cultura

Domenico Iannacone sul tetto d'Europa, vince il Civis a Berlino

Domenico Iannacone conquista l'Europa. Emoziona il cuore di quell'Europa che è sempre apparsa distaccata dalle tragedie del Mediterraneo, girando lo sguardo altrove. Stavolta Berlino guarda l'annullamento dell'umanità ammassata dentro a un barcone e niente più è "Lontano dagli occhi".

Il giornalista molisano incassa un altro premio importantissimo, il Civis Media Prize for Migration, Integration an Integration and Cultural Diversity in Europe. È il più prestigioso riconoscimento europeo dedicato alla stampa (radio, televisione e internet) e ha da sempre come tema quello dell'integrazione e della diversità culturale. Iannacone ha conquistato la 30ma edizione.

Quella di Iannacone e Luca Cambi era l'unica produzione televisiva italiana selezionata e grazie a loro dopo anni di assenza la Rai  è tornata al Civis di Berlino con il reportage girato a Lampedusa: un viaggio struggente, difficile, intimo nell'odissea dei migranti che attraversano il canale di Sicilia e approdano sull'isola luogo simbolo in cui la vita di uomini e donne che non si conoscevano prima si mescola fino a diventare un filo indissolubile di esistenze.

La cerimonia di premiazione del Civis a Berlino.
La cerimonia di premiazione del Civis a Berlino.

Lo stesso autore molisano commenta subito dopo la vittoria:  "La gioia è quando gli altri riconoscono l'impegno e il rigore nel raccontare verità che non possono essere sottaciute. Ieri sera eravamo felici per questo. E la nostra gioia vogliamo condividerla con tutti voi che riconoscete il nostro lavoro", ed è stata subito festa per i seguaci del giornalista che racconta la vita a margini dei dimenticati.

Tutti sono felici per Iannacone, tutti lo celebrano, in tantissimi dal Molise. Fatta eccezione per molte istituzioni locali, forse, ancora così prese a incensare l'orgoglio di peso mostrato ai fornelli della Clerici. Vuoi mettere la soddisfazione della Cultura promossa e valorizzata in una padella che sfrigge?

Mica Iannacone che emoziona e stravince persino a Berlino con i suoi lavori che corrodono l'anima e bagnano gli occhi.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
Il premio rivcevuto a Los Angeles da 'Lontano dagli occhi".

Tv, dopo Berlino Iannacone vince anche a Los Angeles

Dopo la vittoria di Berlino nuova affermazione del molisano Domenico Iannacone che, con 'Lontano dagli occhi' vince il Realscreen Awards di Los Angeles. Una vittoria ancora più prestigiosa perché ottenuta contro documentari prodotti da Bbc e Chanel 5. Il verdetto è arrivato nella notte. "E' una sensazione bellissima vedere che anche lontano da qui il nostro lavoro e' amato", ha commentato a caldo il giornalista.

 Domenico Iannacone sul tetto d'Europa, vince il Civis a Berlino

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Servizi