Bojano, il sindaco azzera la giunta Di Biase scarica Frattura? • Prima Pagina Molise
Form
10-07-2017, 18:50 • Bojano • Politica

Bojano, il sindaco azzera la giunta Di Biase scarica Frattura?


Azzerata la giunta comunale di Bojano. Di Biase pronto a pagare l'aiuto di Carlo Perrella. E' vero ciò che ha dichiarato Carlo Perrella in consiglio comunale oppure è solo un modo, il suo, per legittimare il salvataggio dell'amministrazione più filo-fratturiana che ci sia?


Nell'ultimo consiglio comunale a Bojano è andato in scena un film già visto: il salto di Carlo Perrella. Politico noto alla stragrande maggioranza solo per essere il figlio della signora Fusco, consigliere regionale da oltre dieci anni. 
 
Carlo "er camaleonte", come annunciato da questo quotidiano un giorno prima del consiglio,  ha salvato,con il suo voto, la maggioranza Di Biase. 
 
In realtà la mamma di Carlo ha provato a non far fare la figura della stampella al figlio provando a convincere altri consiglieri comunali. Ma si sa non tutti sono pronti a vendersi per una poltrona. C'è chi campa con la politica  e chi campa anche senza. Ecco la Fusco ha bussato alla porta di chi campa anche senza.
 
Di tutta la giornata politica bojanese, tra gossip e dichiarazioni pseudo politiche, la dichiarazione più fantasiosa è quella proprio del "er camaleonte" (senza offesa per il camaleonte) che sintetizziamo più o meno così: a Bojano è in atto un cambiamento, Di Biase e la sua giunta non sono più del Pd ma hanno un ruolo politico civico e che la prossima giunta sarà concordata con il centro destra.
 
In queste ore abbiamo ascoltato e letto di tutto, non pervengono ancora nè le dichiarazioni di Di Biase, nè di Frattura. Sarebbe normale invece chiarire. Sarebbe interessante che a chiarire fossero i tesserati del Pd all'interno del consiglio. Magari una parolina la potrebbe dire Natale Liberatore (segretario cittadino del Pd) che si vanta ovunque di aver contribuito con il partito a fare la lista e a vincere le elezioni, com'è ora? Carlo Perrella, esponente della destra storica va bene?  E il taglio con il passato che hanno tanto blaterato in ogni bar e per tutta la piazza? Remo Perrella ci sei? " Non accetterò altra maggioranza al di là di quella eletta dal popolo alle urne" Cosa è cambiato?
Intanto il sindaco ha azzerato la giunta. Ed è pronto il toto assessori. La nuova maggioranza è chiara. Anche se non si se di destra o di sinistra o di bò. Intanto la mente va al passato e quello che più mancherà nella nuova maggioranza saranno le liti tra lo smemorato e er camaleonte. Quando l'uno accusava di campare grazie a mammà e l'altro accusava di campare grazie al fitto del garage. Consigli comunali epici, ahimè.

Appuntamento dunque al prossimo consiglio, dove si discuterà del prossimo bilancio con il prossimo commissario. Intanto i giratori di frittata hanno cominciato a lavorare.. Addirittutura persone come Virgilio Spina parla di bilancio su facebook e come un pappagallo (sempre senza offesa anche in questo caso al pappagallo) snocciola numeri e fa ringraziamenti. Ah,varrebbe la pena ricordare allo smemorato di Bojano che dovrebbe ringraziare in primis Carlo Perrella poi Michelina Iannetta. Le milleduecento euro (l'unico che non ha rinunciato allo stipendio da assessore) gliele ha garantite lui con il suo voto per il mese di Luglio.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Comunicati dai Gruppi
Form statistiche
Servizi