Ordine dei Giornalisti: eletto il nuovo direttivo del Molise, Petta verso la presidenza • Prima Pagina Molise
Form
01-10-2017, 22:33 • Campobasso • Cronaca

Ordine dei Giornalisti: eletto il nuovo direttivo del Molise, Petta verso la presidenza

Con il turno di ballottaggio completate le elezioni per il rinnovo degli organismi di categoria all'Ordine dei Giornalisti del Molise. Sconfitta la maggioranza uscente che conferma solo due consiglieri (Antonio Lupo e Domenico Bertoni). Al vertice va lo schieramento opposto che elegge ben sette cosiglieri. Per i professionisti dentro Pina Petta, Enzo Luongo, Sergio Di Vincenzo e Anna Maria Di Matteo. Per i pubblicisti Giovanni Cannarsa, Marcella Tamburello e Alfonso Sticca.

Dalle urne dunque è venuto fuori un ribaltone in piena regola con la 'lista' della maggioranza uscente che riesce ad eleggere solo due consiglieri e il gruppo guidato da Pina Petta che invece la fa da padrona centrando già al primo turno l'elezione di sei consiglieri, diventati poi sette con il turno di ballottaggio.

I giornalisti molisani hanno anche eletto i nuovi consiglieri nazionali, Cosimo Santimone (professionisti) e Vincenzo Cimino (pubblicisti). Designati anche i revisori dei conti: Giuseppe Formato, Andrea Nasillo e Antonio Lanza.

Quanto al consiglio regionale, toccherà ora al consigliere anziano, Antonio Lupo, convocare la seduta di insediamento durante la quale sarà eletto il nuovo presidente dell'Ordine (scelto tra i professionisti). La maggioranza dovrebbe essere compatta attorno al nome di Pina Petta che dunque, salvo improbabili colpi di scena, sarà il nuovo presidente.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Servizi