Chiusa l'inchiesta sulla villa di Frattura a Termoli, la procura contesta 3 reati • Prima Pagina Molise
Form
06-10-2017, 17:02 • Campobasso • Cronaca

Chiusa l'inchiesta sulla villa di Frattura a Termoli, la procura contesta 3 reati

Il governatore Paolo di Laura Frattura.
Il governatore Paolo di Laura Frattura.

La procura di Larino ha chiuso l'inchiesta sulla vicenda della villa di Termoli del governatore Paolo di Laura Frattura. Tre le ipotesi di reato a carico del presidente della regione: esercizio arbitrario delle proprie ragioni, invasione arbitraria di edificio altrui e diffamazione.
E' lo stesso Frattura a renderlo noto attraverso un comunicato dopo che per giorni si erano rincorse voci non confermate sulla fine delle indagini. Il governatore ha ora venti giorni di tempo per chiedere di essere interrogato: "Ora che il procedimento me lo consente - annuncia - chiederò immediatamente di essere ascoltato dal pubblico ministero".

"In merito alla cosiddetta vicenda della casa di Termoli - scrive nella nota -, oggetto di attacchi mediatici, che mi accusavano di tutto di più, ho affermato più volte che non avrei rilasciato dichiarazioni fin quando non avessi avuto notizie. Oggi la notizia c'è: mi hanno notificato l'avviso della conclusione delle indagini preliminari".

Quanto ai reati contestati, Frattura riferisce: "Le accuse per le quali sono indagato sono tre: aver cercato di farmi giustizia da me, ‘impedendo' alle controparti ‘di fare ingresso nell'appartamento' (‘in particolare nel cambiare il cilindretto del cancello di ingresso'), in una controversia privata relativa ad una proprietà immobiliare; aver ‘invaso arbitrariamente un edificio altrui', cioè il locale delle persone con cui era in atto la lite; aver ‘offeso la reputazione' di quelle stesse persone".

Infine conclude: "Resto rispettoso, come sempre, del diritto all'informazione che la pubblica opinione fa bene ad esercitare senza remore, specialmente nei confronti di chi, come me, riveste incarichi istituzionali.
Colgo l'occasione, però, per sottolineare che i fatti che mi si addebitano non coinvolgono nemmeno marginalmente l'esercizio del mio ruolo di pubblico amministratore. Alla Magistratura, ovviamente, il compito di accertare se i comportamenti privati del cittadino Paolo di Laura Frattura siano stati o meno conformi alla legge".

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Servizi