Il nipote Pinuccio: 'Mio zio ha segnato un'epoca' • Prima Pagina Molise
Form
08-10-2017, 17:23 • Campobasso • Sport

Il nipote Pinuccio: 'Mio zio ha segnato un'epoca'

"Era molto legato al Molise e Larino, è stato un giornalista che ha segnato un'epoca. Ero molto affezionato a lui". Così, all'ANSA, l'avvocato Giuseppe Biscari ricorda la figura dello zio Aldo, morto questa mattina a Roma. "Ero andato a trovarlo recentemente, non stava molto bene, sono contento di averlo rivisto". Poi, alcuni ricordi del passato. "Quando poteva, andava a Larino, dove le gente lo fermava per strada per parlare di calcio. Qualche volta ha seguito le partite del Campobasso, ai tempi della serie B e spesso lo accompagnavo allo stadio. Sono molto addolorato, al di là del rapporto di parentela che ci legava".

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Servizi