Terzo disco per Roberta Di Lorenzo • Prima Pagina Molise
Form
28-05-2015, 16:31 • Termoli • Arte

Terzo disco per Roberta Di Lorenzo

Adesso guardami è in distribuzione da oggi. Un album autobiografico per chi "sceglie di essere e non di apparire"

La cantautrice termolese Roberta Di Lorenzo ha pubblicato un nuovo album intitolato Adesso guardami, da cui è tratto l'omonimo singolo. È il terzo lavoro in studio dell'artista molisana che ha scritto i testi e le musiche di tutte le undici tracce, brani pop d'autore di chiara impronta autobiografica.

"Le canzoni narrano in modo poetico e delicato le piccole cose della vita quotidiana - scrivono dall'etichetta discografica ThisPlay Music -, parlano d'amore e di sofferenza, ma soprattutto di rinascita, del cercare di vivere appieno i fugaci momenti di serenità, della sua voglia di ritrovare sé stessa, la propria identità, attraverso la musica".

E poi Roberta, confessa: "Il mio nuovo album parla di scelta. Scegliere di essere e non di apparire, di dire, di raccontare, del coraggio di riflettere in uno specchio per ritrovare sé stessi. Ho sentito il bisogno di dire la verità, non per gusto ma per necessità. Sono qui con la mia musica, la mia voce e la mia faccia, quindi adesso guardami".

 

La produzione artistica dell'album è di Paolo Iafelice, che ha lavorato con artisti del calibro di Fabrizio De André, Ligabue e molti altri. La distribuzione è curata da Edel Italy. L'album Adesso guardami segue a tre anni di distanza il precedente Su questo piano che si chiama terra, che contiene il brano E tu lo chiami Dio, scritto e composto da Roberta Di Lorenzo e interpretato da Eugenio

Finardi durante la 62esima edizione del Festival di Sanremo.

Roberta ha inoltre collaborato con i fratelli veronesi Diego e Luca Fainello dei Sonohra firmando con loro il brano Continuerò, il nuovo singolo della band, appena pubblicato.

 

Puoi ascoltare il singolo su YouTube al link: https://www.youtube.com/watch?v=De8hiw99iFs

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Servizi