Segnali positivi per l'economia del Molise • Prima Pagina Molise
Form
21-11-2016, 14:39 • Campobasso • Economia/Finanza

Segnali positivi per l'economia del Molise

L'aggiornamento congiunturale di BankItalia racconta un passo in avanti per l'industria. Le famiglie tornano a spendere

Nei primi mesi del 2016, il quadro congiunturale dell'economia molisana è leggermente migliorato. Al lieve progresso dei consumi delle famiglie e al buon andamento delle esportazioni si è contrapposta la debolezza dell'accumulazione di capitale delle imprese, ancora frenata da un clima di diffusa incertezza. Nell'industria l'attività produttiva ha beneficiato dell'andamento positivo delle grandi imprese. È proseguito, in particolare, l'aumento delle vendite all'estero: anche al netto delle componenti più volatili, la dinamica è stata migliore di quella del Mezzogiorno e dell'Italia. Nel settore edile emergono primi segnali di recupero ma la svolta ciclica deve ancora consolidarsi; il volume degli scambi immobiliari ristagna su valori storicamente contenuti.
L'occupazione è cresciuta in tutti i settori, interessando soprattutto il lavoro dipendente e la componente maschile. In presenza di un'elevata partecipazione al mercato del lavoro, sono ulteriormente diminuite le persone in cerca di occupazione, determinando un calo del tasso di disoccupazione. Il ricorso agli ammortizzatori sociali ha continuato a ridursi a un ritmo sostenuto.
Nel giugno scorso, il credito bancario alla clientela residente in regione è tornato a crescere, seppur lievemente. L'incremento ha interessato soltanto i prestiti alle famiglie, sostenuti sia dai mutui per l'acquisto dell'abitazione sia dal credito al consumo; i prestiti alle imprese sono invece ancora diminuiti, risentendo del calo per quelle di minori dimensioni. Il costo del credito bancario si è ancora ridotto, collocandosi su livelli storicamente bassi.
Il miglioramento del quadro congiunturale si è riflesso sulla qualità del credito al settore produttivo, dove il flusso di nuovi prestiti in sofferenza in rapporto al totale dei prestiti è ulteriormente diminuito.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Servizi