Il Coni premia i migliori atleti • Prima Pagina Molise
Form
25-11-2016, 9:58 • Campobasso • Sport

Il Coni premia i migliori atleti

Riconoscimenti anche per le società, i dirigenti e i tecnici. Palma di bronzo ad Andrea Capobianco e d'argento ad Andrea Lalli

Il 24 novembre, nella sala Riunioni del CONI a Campobasso, si è tenuta la Festa dello Sport 2016, cerimonia ufficiale di consegna delle onorificenze sportive abbinata alla premiazione dei protagonisti dello sport della provincia di Campobasso.

 

La manifestazione si è aperta con la consegna del "Premio Coni 2016" assegnato dalla Delegazione CONI Campobasso a società sportive, dirigenti, tecnici e atleti come riconoscimento per l'attività svolta in ambito sportivo.

 

Questo l'elenco dei premiati:

* Società Sportive: Circolo della Vela Termoli (vela), ASD OSCA (pesistica), SSD Emmedue Movement (nuoto).

* Dirigenti Sportivi: Gerardo Gioia (tiro a volo).

* Tecnici Sportivi: Antonio Calardo (motociclismo), Paolo Milano (ciclismo), Luca Rosa (atletica leggera).

* Atleti: Mattia Amatuzio (kick boxing), Maria Carmela Buonviaggio (tennis-tavolo), Maria Immacolata Colangelo (paralimpico), Laura De Girolamo (turismo equestre), Giuseppe Petriella (nuoto), Lisa Sandonnini (arti marziali).

 

La manifestazione è proseguita con la consegna delle onorificenze sportive. Ha ricevuto la Stella d'Argento al Merito Sportivo Giovanni Romagnoli (Presidente Regionale della Federazione Italiana Cronometristi). Hanno ricevuto la Stella di Bronzo al Merito Sportivo: Saverio Ricciardi (Fiduciario Regionale ACI-CSAI) e la ASD Bocciodromo Molisano.

 

Palma di Bronzo al Merito Tecnico per Giuseppina Calcagnile (Coordinatore Tecnico Provinciale CONI) e Salvatore De Gregorio (Tecnico Nazionale della Federazione Wushu Kung-fu).

 

Ha festeggiato la terza Medaglia di Bronzo al Valore Atletico Fabio Emanuele, il pilota campobassano 5 volte vincitore assoluto del Campionato Italiano Slalom (l'ultimo titolo tricolore conquistato nel 2015), già insignito della stessa benemerenza sportiva nel 2006 e nel 2014.

 

La manifestazione si è conclusa con la consegna, da parte del Presidente del CONI Molise, Guido Cavaliere, della Palma di Bronzo al Merito Tecnico ad Andrea Capobianco, allenatore della Nazionale Femminile di Pallacanestro e della Medaglia d'Argento al Valore Atletico ad Andrea Lalli per il titolo europeo di cross conquistato nel 2012, risultato che, prima di lui, nessun altro atleta italiano aveva mai raggiunto.  

                                                                                 

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
Il premio rivcevuto a Los Angeles da 'Lontano dagli occhi".

Tv, dopo Berlino Iannacone vince anche a Los Angeles

Dopo la vittoria di Berlino nuova affermazione del molisano Domenico Iannacone che, con 'Lontano dagli occhi' vince il Realscreen Awards di Los Angeles. Una vittoria ancora più prestigiosa perché ottenuta contro documentari prodotti da Bbc e Chanel 5. Il verdetto è arrivato nella notte. "E' una sensazione bellissima vedere che anche lontano da qui il nostro lavoro e' amato", ha commentato a caldo il giornalista.

 Domenico Iannacone sul tetto d'Europa, vince il Civis a Berlino

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Servizi