A Campitello il festival della katana • Prima Pagina Molise
Form
09-12-2016, 14:36 • Bojano • Sport

A Campitello il festival della katana

Quattrocento atleti prenderanno parte a una delle più belle iniziative programmate in alta quota, il 10 e l'11 dicembre

Grande partecipazione di atleti all'evento sportivo della montagna molisana sul Matese, in occasione del XIV Festival Nazionale della Katana in programma a Campitello Matese nei giorni 10 e 11 dicembre prossimi. Una marea di atleti (oltre 400), che hanno ancora una volta dato mandato al Comitato Regionale ACSI del Molise del Presidente Romagnuolo, di organizzare una delle più belle iniziative programmate in alta quota, in quel Campitello Matese che dalla classe politica meriterebbe senz'altro di più, qualcosa di più.
Patrocinata dalla Regione Molise assessorato allo sport, la manifestazione a carattere nazionale, vedrà in occasione della premiazione di alcuni tecnici, la presenza di Carmelo Parpiglia delegato allo sport della Regione Molise e del Presidente Regionale del Coni Molisano Guido Cavaliere. L'importante avvenimento sportivo, giunto ormai alla sua quattordicesima edizione, vedrà atleti provenienti oltre che da Molise, anche dalle Regioni Campania, Puglia, Lazio, Abruzzo, Basilicata, Marche e Umbria.
Una kermesse che ancora una volta dimostrato l'eccellente binomio tra sport e turismo e di come lo sport possa sostenere e sviluppare il turismo nel Molise. E proprio Parpiglia, si è detto da subito disponibile alla partecipazione dell'evento alla quale ha manifestato segnali di grande stima e soddisfazione. Naturalmente, ha continuato Parpiglia, a trarre vantaggio da questa manifestazione sono anche gkli operatori turistici di Campitello Matese.
La manifestazione, si completerà dopo la gara nazionale di karate, con dimostrazioni di varie discipline sportive tra cui anche la danza.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia: