Unimol, partecipa anche tu al sondaggio • Prima Pagina Molise
Form
21-03-2016, 11:21 • Campobasso • Università

Unimol, partecipa anche tu al sondaggio

Manuele Martelli sta approfondendo il nesso tra Università e territorio: il ruolo dell'Ateneo molisano nello sviluppo culturale delle città e della società molisane

Manuele Martelli sta approfondendo il nesso tra Università e territorio: il ruolo dell'Ateneo molisano nello sviluppo culturale delle città e della società molisane. Una ricerca originale che non si limita a snocciolare dati ed indicatori economico-contabili (tabelle Istat e studi sulla economia molisana prodotti dalla Banca d'Italia, ad esempio) per quantificare il 'contributo economico' dell'ateneo allo sviluppo del sistema Molise nel suo complesso, ma che - per la prima volta dalla data della sua fondazione, era il 14 agosto 1982 - dà voce ai principali stakeholders Unimol - il corpo studentesco, appunto - e ai cittadini della comunità molisana attraverso la lettura dei dati emergenti dal questionario agli stessi appositamente somministrato - a mano o attraverso i social network per arrivare a un pubblico molto ampio e diversificato - tutt'ora in corso, e ispirato alla ricerca-sondaggio de "LaPolis - Laboratorio di Studi Politici e Sociali - per Università di Urbino 'Carlo Bo': i cittadini e l'università".

La fusione dei contributi offerti, da un lato, dall'opinione degli studenti (già laureati, iscritti, che hanno intenzione di iscriversi all'Unimol), dei residenti della città di Campobasso e di Termoli, in particolare, e degli operatori del settore del commercio del territorio molisano, dall'altro dalla lettura della preziosa e corposa datistica del Bilancio Sociale dell'Università degli Studi del Molise, unica edizione 2011, per una radiografia genuina e a tutto tondo degli effetti dell'università sulla società molisana nella consapevolezza dell'esistenza di categorie di persone, i cosiddetti stakeholders - appunto - me compreso, che hanno un diritto riconosciuto a conoscerne le ricadute in termini di 'crescita sociale' del territorio.

Oggetto di attenzione della ricerca anche l'aspetto che interessa la presenza di risorse umane altamente qualificate sul territorio: nel complesso, realtà urbane che ospitano un Ateneo dispongono di un numero importante di docenti e ricercatori oltre della presenza costante di risorse umane giovani e qualificate che costituiscono un importante fattore di forza e di crescita per un territorio dalle dimensioni del Molise.

 

Per partecipare al sondaggio: http://goo.gl/forms/HK4C5BgIz3

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Servizi