Correzione forense, i nuovi avvocati si preparano con un click • Prima Pagina Molise
Form
07-04-2016, 11:08 • Campobasso • Università

Correzione forense, i nuovi avvocati si preparano con un click

Un tutor corregge atti e pareri, evidenzia errori e punti di forza del nostro elaborato. Il tutto a prezzi modici e con un sistema innovativo

Archiviate le prove scritte dell'esame di Stato, gli aspiranti avvocati si preparano agli orali. Chi non ha potuto partecipare all'ultima sessione e teme le novità del prossimo anno può trovare in rete uno strumento davvero utile. Alcuni lettori, infatti, ci hanno segnalato un servizio online di correzione forense, "innovativo e a prezzi contenuti".

Correzioneforense.it è l'unica piattaforma a fornire un servizio personalizzato, grazie alla collaborazione di un team di avvocati esperti, per l'analisi e la revisione di pareri e atti: pochi click sul sito web garantiscono consigli su come strutturare le tracce, permettono di dissipare dubbi anche attraverso le formule degli atti e l'aggiornamento giurisprudenziale periodico.

Un tutor invia agli aspiranti legali una traccia via email che, svolta dal candidato, verrà trasmessa e corretta dal docente. La valutazione del parere o dell'atto sarà rapida, puntuale e permetterà di evidenziare lacune e punti di forza di ognuno, per preparare al meglio l'esame.

Uno degli aspetti innovativi è il ricorso al pc solo come strumento di trasmissione degli elaborati poiché una buona calligrafia costituisce un fattore essenziale per avere successo alla prova scritta. "Ricevuta la traccia - spiegano da Correzioneforense.it - potrai svolgerla a penna e rinviarla scattando una foto oppure con una scansione". Il tutto a costi competitivi e nettamente inferiori a tante offerte presenti sul mercato. Anche locale.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
"Non è un paese per vecchi", il capolavoro dei Fratelli Coen come parodia dell'editoriale di Primapaginamolise

Comunicazione, in Molise non è roba da giovani. Frattura dà l'incarico a un over70 in pensione

Il presidente della Regione nomina tra i suoi consiglieri Pasquale Passarelli che voci di corridoio vogliono imposto da Patriciello. Ruolo con rimborso spese per accreditare l'austerity di Palazzo e non creare nessuna opportunità di occupazione per professionisti giovani che l'attendono e la meritano. Da giorni nuova bufera sul governatore.

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Servizi